Centrale servizi edilizia società cooperativa - Via C. Tafuri, 39 - 84013 - Cava de’ Tirreni (SA) - P.IVA: 04595950652. - Copyright 2008 - 2013. Home Chi siamo Appalti Nuove costruzioni Metodo Palagio Developer Area download Area gallery Contatti
Metodo Palagio, un metodo unico ed innovativo!  Unico perchè frutto di un singolare progetto di ricerca della nostra azienda. Innovativo perchè le soluzioni adottate sono frutto di analisi e tecnologie avanzate per il settore delle costruzioni. Da oggi è possibile valutare in corso d’opera il risultato!    
Contratti a tutela del consumatore
Per la gestione del rapporto di appalto, la azienda utilizza con successo già da diversi anni una contrattualistica standard elaborata dai nostri uffici. Il contratto è redatto nel rispetto della disciplina a tutela del Consumatore (Codice del consumo).
News 2014 Cantieri. E’ stato cantierizzato il complesso denominato “Palagio Anzio”, il primo intervento completamente realizzato secondo il nostro metodo costruttivo denominato “Metodo Palagio”. Un complesso unico nel suo genere, con standard di efficienza energetica molto elevati, soluzioni tecnologiche innovative, LCA del processo edilizio.  
Sicurezza sul lavoro
DVR, POS, formazione dei lavoratori, medicina del lavoro, l’azienda cura con particolare attenzione l’organizzazione del lavoro ai fini della sicurezza. L’azienda fornisce copia ai committenti di tutta la documentazione necessaria ai fini della valutazione dell’idoneità tecnico professionale già in fase conoscitiva. 
Gestione dei rifiuti in cantiere
Sin dal 2008 l’azienda gestisce i rifiuti in cantiere privilegiando il recupero. In cantiere vengono attrezzate apposite aree di gestione rifiuti dove i rifiuti sono distinti per codice CER ; successivamente i rifiuti sono trasportati al centro di recupero più vicino con mezzi aziendali abilitati da Albo Nazionale Gestori Ambientali.
Efficienza energetica involucro  Il Metodo Palagio, per quel che riguarda il coefficiente di trasmittanza termica degli elementi  costruttivi, prevede, in via indicativa, il rispetto dei seguenti valori: elementi costruttivi opachi  U=0,20; finestre e porte finestre U=1,0; cassonetto degli avvolgibili U=0,30. I dati qui esposti,  sono indicativi e possono raggiungere valori inferiori - comunque mai superiori al 20% dei dati  sopra indicati - in base alle caratteristiche del luogo di costruzione, alle esigenze e disponibilità  del committente, all’impiantistica associata, ecc. Per tutte le chiusure opache, in sede di progettazione sono specificamente analizzati:  comportamento termico della chiusura opaca; verifica dell’assenza di condensazioni nelle pareti  opache mediante diagramma di Glaser; analisi termica dei principali nodi costruttivi; incidenza  dell’inerzia termica della parete sui tempi di entrata a regime degli impianti di climatizzazione;  selezione dei prodotti e delle tecniche impiegate in base alle prestazioni ambientali degli stessi e  all’incidenza nel ciclo di vita dell’intero processo edilizio; durabilità (working life) dei componenti  edilizi in ottica di riduzione degli interventi manutentivi.  Una progettazione integrata associata ad un’analisi dei costi che riguarda l’intero processo  edilizio ci consente di ottenere ottime performance in termini di efficienza energetica senza  incrementare eccessivamente il costo dell’edificio.   Salute e sicurezza degli edifici Il metodo Palagio, prevede che tutti i professionisti coinvolti nella progettazione integrata,  partecipino ad una accurata analisi preventiva con il fine principale di garantire la messa in  pratica delle precauzioni necessarie per proteggere i futuri abitanti degli edifici dai potenziali  pericoli per la salute e la sicurezza. In particolare, per gli edifici residenziali realizzati con il  Metodo Palagio dall’analisi scaturiscono prescrizioni volte a ridurre l’esposizione a: muffa,  umidità, radon. Inoltre, sono adottate misure volte a contrastare l’inquinamento indoor, come, ad  esempio, l’impiego di prodotti senza formaldeide e pitture e rivestimenti VOC free.  Ma l’analisi riguarda anche la sicurezza antieffrazione (con soluzioni per la difesa passiva che  spaziano da WK2 a WK3) e soprattutto le misure volte ad evitare incidenti domestici.  Per raggiungere tali scopi associamo al lavoro di analisi e ricerca delle migliori tecnologie una  adeguata  e continua selezione dei prodotti.  L’investimento a misura di famiglia La casa è spesso il maggior investimento economico di una famiglia; tuttavia, il cliente è spesso  scarsamente informato circa valore e caratteristiche tecniche dell’immobile che acquista. Questa  asimmetria informativa tra costruttore e cliente, peraltro uniformemente considerata dagli  studiosi del settore “real estate”, è sicuramente una delle componenti che ha facilitato la bolla  immobiliare degli anni duemila.  L’apprezzamento che si è avuto di immobili vetusti, tecnologicamente obsoleti, di grandi  complessi sorti ai margini periferici delle città - tanto prossimi a centri commerciali, quanto privi  di servizi concreti per le famiglie - è indicativa di fenomeni chiaramente speculativi e  dell’aleatorietà che ha assunto in economie dinamiche il termine “valore di mercato”.  La scelta di Centrale Servizi Edilizia, chiaramente di nicchia, è di porre una diversa logica alla  base delle scelte aziendali. Esigenze della famiglia, ecoefficienza, valori reali del prodotto  realizzato sono gli elementi su cui l’azienda ha deciso di porre il focus del processo di  progettazione, contrapponendo al “valore di mercato” il “valore per la famiglia”.  La famiglia, con le reali necessità che ad essa si accompagnano nel corso della vita (crescita dei  figli, presenza di anziani, persone non autosufficienti o diversamente abili, necessità di spazi che  cambiano col tempo); le esigenze di tutela dell’ambiente e uso razionale delle risorse: risparmio  idrico, efficienza energetica, bioedilizia, considerazione del ciclo di vita dell’edificio; valore reale  del prodotto casa (valore al costo di ricostruzione*), sono tutti elementi che contribuiscono ad  una gestione sostenibile, dal punto di vista ambientale ma anche economico, della casa nel  lungo periodo.  *Il valore degli immobili è il frutto di almeno tre diversi tipi di analisi: analisi in base al criterio di  mercato; analisi in base al costo di ricostruzione, analisi in base al criterio reddituale. Dalla  conciliazione di queste tre analisi emerge il valore presumibile per l’immobile. Gli immobili  costruiti secondo il Metodo Palagio, sono frutto di un processo di progettazione e realizzazione  che consente di avere un dato oggettivo e certificato circa il valore al costo di ricostruzione (che  rappresenta anche il valore reale dell’immobile). In questo modo la famiglia, oltre ad apprezzare  le qualità intrinseche dell’immobile, avrà coscienza del fatto che il proprio investimento è  direttamente proporzionale al valore reale del manufatto e quindi meno suscettibile di fluttuazioni  di prezzo nel medio e lungo periodo. 
Home
Metodo Palagio - la casa a misura di famiglia | Promuovi anche tu la tua Pagina